14 ottobre 2019

Montebelluna

“Una grandissima bruttura": lungo la Pedemontana eretti muri alti 5 metri

Sui muri che lungo la Pedemontana spuntano come funghi nel Montebellunese, ora dicono la loro gli esperti: “Siamo cittadini di serie B”

Ingrid Feltrin Jefwa | commenti |

immagine dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa | commenti |

MONTEBELLUNA – La costruzione di diversi tratti di muro alto ben 5 metri, come barriera lungo la Superstrada Pedemontana Veneta, di cui per primi vi avevamo dato contro, continua a suscitare perplessità. Questa volta a dire la loro sono alcuni esperti che non hanno dubbi sull’inopportunità di queste realizzazioni ma fanno anche delle proposte alternative, meno impattanti.

“Doveva essere una super strada con pedaggio gratuito per i residenti; è diventata invece l’unica super strada a pagamento d’Italia – afferma sul web l’ingegner Roberto Crema di Giavera del Montello -. Doveva essere fatta in trincea per poter ammirare il Montello e le Prealpi e ci mettono le barriere alte 5 m; a questo punto tanto valeva farla sul piano di campagna e spendere meno. Purtroppo, siamo di serie B e i cittadini si sono rassegnati”.

“Sono transitato per il tratto aperto della Superstrada presso Breganze – scrive l’ingegnere Giorgio Bedin di Montebelluna -. Li hanno istallato "muri" alti 4-5 metri in vetro completamente trasparenti e si possono ammirare quasi perfettamente le colline e le Prealpi verso Nord. I pannelli in vetro sono sostenuti da putrelle in acciaio Corten verticali e sono evidenziate da adesivi raffiguranti volatili rapaci ad evitare l'impatto degli uccelli di passo sui vetri. Forse i pannelli in calcestruzzo costano meno, ma sono una grandissima bruttura soprattutto se usati verso paesaggi di rara bellezza ed anche protetti dalla Soprintendenza. Ad evitare rifacimenti successivi con aggiunta di costi, qualcuno dovrebbe intervenire. O siamo cittadini di serie B?”.

 



foto dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa

Leggi altre notizie di Montebelluna
Leggi altre notizie di Montebelluna

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×