17 settembre 2019

Treviso

“Siamo al lavoro per salvare il verde”

Conte rassicura i cittadini sul possibile abbattimento di centinaia di alberi a Santa Maria del Rovere

commenti |

TREVISO - “Siamo al lavoro in via Radaelli, per la salvaguardia del verde nel quartiere di Santa Maria del Rovere. Nel progetto di riqualificazione del Pd era previsto l’abbattimento di 260 alberi. Con l’assessore ai Lavori Pubblici Zampese abbiamo rivisto il progetto ed ora gli abbattimenti sono scesi tra 60-80 alberi. Abbiamo anche iniziato a fare dei sondaggi in via Radaelli per capire se le radici degli alberi arrivano fino al centro della strada o se c’è la possibilità di scavare soltanto al centro della via, così da salvare quasi tutte le piante”.

Mario Conte direttamente da Santa Maria del Rovere, dove sono partiti i lavori di riqualificazione del quartiere, legati al bando periferie, spiega quello che stanno facendo in questi giorni i tecnici al lavoro su via Radaelli e tranquillizza i residenti che si sono mobilitati per salvare i grandi alberi che costeggiano le vie del quartiere.

“Abbiamo anche noi a cuore il verde di questo quartiere - dice Conte - Voglio tranquillizzare i Comitati: stiamo lavorando per il bene del quartiere e per la messa in sicurezza delle strade, in un'ottica di riqualificazione globale della zona.
Invito dunque a non creare allarmismi”.

Immediata la replica del consigliere del Pd, Roberto Grigoletto, vicesindaco nella precedete amministrazione, che via social avverte Conte: “Fossi in Conte mi risparmierei i “videoselfie” bramosi di “annuncite” e, prima di vendere la pelle dell’orso, attenderei di averlo catturato, ovvero verificherei che la soluzione sia praticabile. La domanda però è un’altra: perché non ha ancora concesso la convocazione della Terza Commissione che le minoranze hanno chiesto con urgenza per vedere piani, progetti, analisi tecniche e determine? Cosa si vuol tener nascosto?”

 

Leggi altre notizie di Treviso

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Treviso
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×