06 dicembre 2019

Vittorio Veneto

“La cittadinanza onoraria alla senatrice Segre” questa è la proposta lanciata da Michele Bastanzetti

commenti |

commenti |

“La cittadinanza onoraria alla senatrice Segre” questa è la proposta lanciata da Michele Bastanzetti

 Il comitato di Società ambiente e cultura guidato da Michele Bastanzetti, che da anni si batte per la valorizzazione del territorio di Vittorio Veneto, ha lanciato un appello al sindaco Antonio Miatto.

 

“Siamo rimasti colpiti come molti in Italia per l’assegnazione della scorta alla senatrice Liliana Segre. Una signora di 89 anni, sopravvissuta ad Auschwitz e che da anni porta la propria testimonianza degli orrori dei campi-ha dichiarato Michele Bastanzetti- Quanto sta avvenendo in questi giorni è un segno preoccupante, un campanello di allarme per la nostra società. Riteniamo che dare la cittadinanza onoraria a Liliana Segre sia un gesto doveroso e che potrebbe influire positivamente nella storia di Vittorio Veneto.

 

Questo riconoscimento nel nostro Comune è da sempre legato al mondo militare, l’ultima cittadinanza onoraria è stata concessa al Battaglione Friuli. Potrebbe essere un’occasione per dare un taglio diverso, senza contare che nel 1924 la nostra città ha dato l’onorificenza a Mussolini . Questo gesto potrebbe essere l’ago della bilancia. Per questo ci appelliamo al sindaco Miatto”.

 

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

immagine della news

15/05/2019

Tempo da serpenti!

Sul Monte Altare si schiudono in anticipo le uova di Colubro di Esculapio o ‘saettone’, in dialetto ‘cavaroncol’

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×