18 gennaio 2020

Basket

«PECCATO, MA ABBIAMO FATTO BENE»

Coach Repesa: «Purtroppo abbiamo commesso troppi errori»

Basket

«PECCATO, MA ABBIAMO FATTO BENE»

TREVISO - Coach Repesa (nella foto) è deluso dal risultato, ma non dall'imegno della sua squadra che è andata vicino alla vittoria nel 77-79 del Palaverde (Brunner 21 punti con 9/9 da due e 9 rimbalzi) a favore della capolista Siena.

"Complimenti a Siena, ha meritato la vittoria, ma complimenti anche alla mia squadra che ha giocato con la giusta determinazione e voglia di vincere. Nello sfidare la Montepaschi conta tantissimo l'aspetto psicologico e motivazionale e devo dire che da questo aspetto siamo stati bravi, per due volte loro sembravano aver preso in mano la partita, e per due volte abbiamo avuto il carattere per riprenderlie giocarcela fino in fondo."

Cosa ha deciso la gara? "Ero molto soddisfatto perchè non giocando bene nei primi due quarti, eravamo riusciti con determinazione e anche grazie al cambio uomo-zona e chiudere sotto di un punto. Poi pero' pur dando fondo a tutte le nostre energie ci hanno condannato alcuni errori che con Siena non puoi commettere: due rimesse sbagliate, due tap in loro dal lato debole, due loro rimesse dal fondo tramutate in canestro e fallo. Questi errori nelle piccole cose poi alla fine te li ritrovi sul tabellone e così si spiega la sconfitta. Pero' abbiamo avuto una buona mentalità, da questo punto di vista è stato un passo avanti, ci abbiamo sempre creduto fino alla fine."

Avete vinto la battaglia a rimbalzo (35-28), ma da tre il 6/26 (23%) vi ha condannato: "Siamo corti sotto canestro, senza Nicevic, ma i ragazzi hanno combattuto bene e a rimbalzo non abbiamo sofferto. Invece non ci è andato dentro il tiro da lontano, Smth (0/7 da tre) ci ha provato quasi sempre su tiri aperti ed è andata male, peccato, mentre Toolson (4/5) ha preso fiducia. Tirando così abbiamo segnato 77 punti alla difesa senese, con un paio di bombe segnate in più forse sarebbe andata diversamente, ma di questo non possiamo lamentarci. Invece sono quegli errori di cui sopra che con la Montepaschi paghi salato."

Markovic (6 rimbalzi e 8 assist) bene, anche se poco incisivo in attacco (2 punti), Bulleri solo 14 minuti: "Stefan ha dato 8 assist e la palla con lui viaggiava bene, mentre Bulleri si è allenato poco per un'influenza questa settimana, anche ieri solo mezzo allenamento, e mi ha chiesto lui il cambio, a questi ritmi non si puo' giocare tant minuti se non si sta bene."

Il futuro è importante, già dal 2 gennaio a Cremona, specie in prospettiva Final 8 di Coppa Italia: "Dobbiamo vincerne il più possibile, in casa e fuori, a partire da Cremona e poi il 6 in casa con Brindisi. Tra poco inzierà anche l'Eurocup con la Last 16, e il ritmo di partite sarà notevole, ma se abbiamo la voglia e la determinazione di oggi possiamo dire la nostra."

E a chi gli chiede dell'eventuale ricorso al mercato per tappare la falla-Nicevic: "Io spero arrivi qualcuno, se giochiamo così corti per mesi con la coppa di mezzo, giocando e viaggiando, di certo potremo soffrire e anche rischiare infortuni, e in Europa non è consigliabile giocare, come abbiamo fatto anche oggi per tanti minuti, con 4 piccoli perchè il livello fisico è diverso."

benettonbasket.it

 

Altri Eventi nella categoria Basket

Old Star Game
Old Star Game

Basket

A febbraio tornano al PalaVerde i miti dei gloriosi anni ’80, ’90 e 2000 del basket trevigiano

A Treviso l'Old Star Game

TREVISO - A Treviso, presso la sede dello sponsor Banca Generali in via San Nicolò, è stata presentata in una conferenza stampa l’Old Star Game 2020.
 

Treviso basket
Treviso basket

Basket

Chillo: "Due settimane di lavoro al completo con tutti disponibili ci hanno permesso di allenarci bene e prepararci al meglio"

TVB, sabato arriva Cremona

TREVISO - Seconda di ritorno per la De’ Longhi Treviso Basket, che sabato in anticipo alle 20.30 affronterà al Palaverde la Vanoli Cremona.
 

Rucker a Vigevano
Rucker a Vigevano

Basket

Serie B / Ottima prestazione della squadra trevigiana che si impone 70-66 in trasferta a Vigevano

La Rucker torna alla vittoria e consolida il secondo posto

SAN VENDEMIANO - Grande prova di maturità per la Rucker Sanve che espugna il PalaBasletta di Vigevano e sigilla la seconda posizione in classifica alle spalle della capolista Bernareggio.
 

Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×