15 novembre 2019

Oderzo Motta

«Carenze di documentazione, siamo sbalorditi»

Le opposizioni consiliari a Ormelle contro il primo cittadino Giangravé durante l'ultimo consiglio comunale

commenti |

commenti |

ORMELLE - I gruppi di opposizione “Insieme con impegno” e “Ormelle Futura” segnalano la loro «preoccupazione per quanto accaduto nel corso del consiglio comunale del 28 maggio scorso, in merito alla mancata approvazione dei bilanci preventivo 2015 e consuntivo del 2014».

 

I consiglieri comunali Mauro Lorenzon, Moreno Negro, Giancarlo Magro e Roberto Muroni segnalano «gravi mancanze sia di documentazione sia di rispetto dei regolamenti esistenti. Mancanze sfuggite al controllo della silenziosa maggioranza guidata dal Sindaco Giangravè e del silenzioso assessore al bilancio Ongaro.

 

Il Segretario comunale accertate le carenze non ha potuto far altro che confermarle e suggerire al Sindaco il rinvio della discussione ad altra data».

 

E rincarano la dose: «Osservando come non sia la prima volta che qualche procedura non abbia rispettato le norme e i regolamenti vigenti, la più grave conseguenza di tutto ciò è il mancato rispetto del termine di approvazione del bilancio consuntivo 2014, termine scaduto il 31 maggio 2015. Ciò può esporre al rischio di un controllo commissariale sull’esercizio economico del 2014.

 

Siamo sbalorditi di quanto accaduto, considerando il lungo tempo a disposizione per la stesura dei bilanci, le proroghe ministeriali concesse da inizio anno ad oggi e le dichiarazione pubbliche del Sindaco rilasciate a fine Marzo che lo davano già chiuso».

 

Leggi altre notizie di Oderzo Motta
Leggi altre notizie di Oderzo Motta

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×